New York Attrazioni turistiche più votate a New York City

Attrazioni turistiche più votate a New York City

Categories:

Attrazioni turistiche più votate a New York City

Attrazioni turistiche più votate a New York City. Il manifesto dell’America e il cuore pulsante della cultura, dell’arte e delle scene gastronomiche della costa orientale, New York City vibrante e carica di grattacieli non ha bisogno di presentazioni.

Sede di oltre otto milioni di persone nei suoi cinque distretti diversi e che ne accoglie ogni anno oltre 60 milioni in più in cerca di selfie con Lady Liberty, l’Empire State Building e i ronzanti cartelloni pubblicitari di Times Square, la Grande Mela è un crogiolo dove tu Troverai un elenco infinito di attrazioni turistiche e affascinanti approfondimenti su culture e tradizioni di tutto il mondo.

Che tu sia nella Grande Mela per assistere a uno spettacolo di Broadway, esplorare la famosa vegetazione di Central Park o dare un’occhiata alla migliore collezione di musei della nazione, la giungla di cemento che è New York ha qualcosa per tutti.

1 – Parco Centrale

Facilmente il parco più famoso del mondo, il Central Park di New York City si estende su 800 acri, è costeggiato da grattacieli su tutti i lati ed è il posto migliore dove trascorrere un pomeriggio indipendentemente dalla stagione (sì, anche in inverno, questa oasi naturale è sbalorditiva ).

 

Attrazioni turistiche più votate a New York City

 

Mentre ci sono innumerevoli attività in offerta a Central Park (solo per citarne alcune: Turtle Lake, Central Park Zoo, dai un’occhiata a Shakespeare in the Park, scatta qualche selfie alla Bethesda Terrace and Fountains dall’architettura brillante, o prendi un souvenir sfacciato o caldo cane) una semplice passeggiata o un giro in bicicletta lungo uno dei sentieri, da soli o come parte di una visita guidata, consente di ammirare ininterrottamente splendidi panorami dello skyline della città.

Merita una menzione particolare il Belvedere Castle (che ospita la stazione meteorologica ufficiale di Central Park) che si trova in cima a Vista Rock e offre non solo una ricca fetta di storia, ma anche alcuni panorami davvero mozzafiato.

2 – Grand Central Terminal

‘incrocio tra la 42nd Street e Park Avenue è uno dei punti di riferimento più famosi di New York City, un vivace centro di attività in cui pendolari, viaggiatori e gente del posto si riuniscono per viaggiare attraverso la città.

Costruita all’inizio del XX secolo dal magnate delle ferrovie Cornelius Vanderbilt II, questa struttura Beaux-Arts ha una storia impressionante, svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo della città ed è stata utilizzata come sfondo per innumerevoli film e programmi TV famosi nel corso degli anni (qualcuno ha detto tour cinematografico?).

A parte il suo status di capolavoro architettonico, Grand Central offre anche numerose opportunità di shopping e ristorazione, con oltre 60 negozi e ristoranti da esplorare (oltre all’incantevole Whispering Gallery).

 

Attrazioni turistiche più votate a New York City

 

3 – Parco Bryant

Una vibrante oasi verde nel cuore di Midtown Manhattan, Bryant Park è un luogo popolare sia per la gente del posto che per i turisti per rilassarsi, prendersi una pausa dalle visite turistiche o dallo shopping, e semplicemente rilassarsi e osservare la gente.

Quello che una volta era un parcheggio sgradevole è stato splendidamente ridisegnato e abbellito; in questi giorni troverai una miriade di aree picnic ombreggiate, comode panchine (più Wi-Fi!), tavoli da ping pong, installazioni artistiche, chioschi di cibo e molto altro ancora.

Nei mesi invernali, il parco si trasforma in un festoso paese delle meraviglie con una pista di pattinaggio sul ghiaccio, un mercatino di Natale e un albero imponente, mentre in estate troverai un calendario di proiezioni di film all’aperto, concerti gratuiti e simpatici artisti di strada in abbondanza.

4 – Ponte di Brooklyn

Sinonimo della città, il ponte di Brooklyn è stato a lungo uno dei posti migliori da visitare a New York City, soprattutto quando si tratta di scattare una o due foto che evocano gelosia.

Il primo ponte sospeso costruito sull’East River collega Lower Manhattan con Brooklyn su una campata di quasi 1600 piedi; fu costruito nel 1883 e da allora è una popolare attrazione turistica e mezzo di trasporto.

Oltre ad essere uno dei posti migliori per immergersi nella bellezza dello skyline di Lower Manhattan, camminare o andare in bicicletta lungo questa struttura ti dà anche accesso al quartiere DUMBO di Brooklyn, che non solo offre viste magnifiche ma anche una serie di deliziose opzioni gastronomiche .

5 – Giardino botanico di Brooklyn

Nascosto nell’affascinante quartiere di Brooklyn Heights, il Brooklyn Botanic Garden è un’oasi di 52 acri che ospita oltre 12.000 diversi tipi di piante di tutte le forme, dimensioni e colori, provenienti da tasche e climi di tutto il mondo.

Il giardino ha qualcosa per tutti, che tu sia un appassionato giardiniere o semplicemente cerchi un posto carino per fare una passeggiata tranquilla; i punti salienti includono il giardino giapponese, il giardino delle erbe, il giardino di Shakespeare (con più di 80 erbe e piante citate nelle sue opere), il sempre colorato Cranford Rose Garden e il giardino interattivo per bambini con mostre interattive,

Con eventi regolari da avviare (che ti insegnano cose come come mantenere in vita quella fastidiosa pianta d’appartamento), una Cherry Esplanade degna di una cartolina e i martedì invernali paga ciò che desideri, è un’aggiunta notevole a qualsiasi lista dei desideri di New York.

6 – Statua della Libertà

Emblematica non solo dell’America ma anche del viaggio che milioni di immigrati hanno compiuto negli Stati Uniti in cerca di una vita migliore, la Statua della Libertà è uno dei monumenti più riconoscibili di New York.

Donata all’America dalla Francia nel 1886, questa colossale statua in rame è alta più di 300 piedi ed è stata a lungo associata alla libertà e alla democrazia, e rappresenta uno spettacolo accogliente, educativo e bello per i nuovi arrivati in città.

I traghetti da Battery Park a Liberty ed Ellis Islands partono regolarmente (entrambe le isole sono aperte ai tour), l’ultima delle quali ospita un affascinante museo che racconta tutte le epoche dell’immigrazione americana e gli oltre 12 milioni di persone che sono arrivate tramite questo piccolo posto.

Tuttavia, se sei solo alla ricerca di una rapida occhiata a questo sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, prendi in considerazione l’idea di salire sul traghetto gratuito di Staten Island per un viaggio di andata e ritorno tra le vedute di Killer Harbour e Lady Liberty.

7 – Sala della Scienza di New York

Un enorme museo della scienza per famiglie, altamente interattivo e situato nel Queens, la New York Hall of Science funge da calamita per chiunque abbia una mente curiosa (o chiunque abbia bambini al seguito).

Con oltre 450 mostre su argomenti che vanno dalla biologia umana allo spazio, all’ambiente, all’evoluzione e alla straordinaria tecnologia, questo museo susciterà sicuramente intrighi indipendentemente dalla tua età e dai tuoi interessi.

Pratiche e coinvolgenti, le mostre interattive ti consentono di controllare braccia robotiche, entrare in mondi di realtà virtuale, scavare alla ricerca di fossili e bruciare un po’ di energia nel più grande parco giochi scientifico all’aperto della nazione, le cui caratteristiche sono curate attorno ai principi scientifici del movimento, equilibrio, suono e vista.

Oltre alle sue mostre permanenti (per non parlare di componenti aggiuntivi come il mini-golf e un teatro 3D), il NYSC ospita regolarmente anche spettacoli temporanei, lezioni e workshop; e, grazie alla sua posizione nel Flushing Meadows Corona Park, il Queens Zoo e lo stadio dei New York Mets sono entrambi a pochi passi di distanza!

Author: Daniele BevivinoDaniele Bevivino è un appassionato viaggiatore che ha visitato finora 30 Paesi. Ha un profondo amore per l'esplorazione di nuove culture e l'acquisizione di nuove esperienze. La sua voglia di viaggiare lo ha portato in alcuni dei luoghi più belli e remoti del mondo e ha una grande quantità di storie da condividere. Progetta sempre la sua prossima avventura e il suo obiettivo finale è quello di visitare tutti i Paesi del mondo. Con la sua infinita curiosità e la sua mente aperta, Daniele è un vero viaggiatore nell'animo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *